Carraro
Carraro
Contattaci 0438 4363

Nuova Classe C 2021: tutto quello che c'è da sapere sull'ultima Stella

Pubblicata il 24/02/2021 Nuova Classe C 2021: tutto quello che c'è da sapere sull'ultima Stella

Nuova Classe C 2021: tutto quello che c’è da sapere sull’ultima Stella.

Classe C. Giunta alla sua quinta edizione, debuttano la versione station wagon e la versione berlina con motori ibridi.

Classe C ritorna a far parlare di sé. Dall'introduzione della generazione ancora attuale di Classe C 2014, sono stati venduti oltre 2,5 milioni di modelli berlina e station wagon.

L’enorme successo è scaturito sicuramente dalla versatilità del modello ma anche dalla sua capacità di distinguersi in termini di eleganza e dinamicità. Classe C ritorna nel 2021 con un look ridefinito e un carattere high-tech. Gli ordini di nuova Classe C si apriranno il prossimo 30 marzo.

Nuova Classe C: gli esterni

La nuova Classe C condivide molti elementi di stile con la piccola di casa Mercedes Classe A e con la più grande Classe E: linee pulite e semplici, fari allungati divisi da una mascherina prominente e leggermente più stretta nella parte alta. Nella parte posteriore le luci si presentano orizzontali e sottili che si allungano verso il centro sottolineando le linee marcate del vano portabagagli.

Le carreggiate più larghe sono esaltate dai cerchi da 17, 18 o 19 pollici, le dimensioni sono cresciute per entrambi le varianti di carrozzeria: il passo raggiunge i 2,86 metri (+25 mm), la lunghezza passa a 4,75 metri per entrambe le versioni (+65 mm sulla berlina e +49 mm sulla Wagon) e la larghezza arriva a 1,82 metri (+10 mm).

Nuova Classe C: gli interni e la tecnologia

C’è più spazio negli interni di nuova Classe C, specialmente per i passeggeri che siedono dietro.

L’elemento che salta subito all’occhio è la plancia che si arricchisce con la seconda generazione del sistema multimediale MBUX, precedentemente presente sull’ammiraglia Classe S.

Il sistema MBUX di nuova Classe C ha la capacità di interfacciarsi con gli impianti domotici, per controllare le funzionalità di casa o modificare parametri come la temperatura dell’impianto di riscaldamento.

Interni Nuova Classe C 2021

Inoltre, l’accesso all’infotainment avviene tramite uno scanner sistemato sotto al display in grado di riconoscere le impronte digitali così da permettere ad ogni guidatore di accedere ai propri dati come i settaggi dell’auto, piuttosto che le e-mail o le sue destinazioni recenti.

Nuova Classe C: le motorizzazioni

I motori di nuova Classe C rimangono benzina o diesel, ma sono tutti turbo alimentati a quattro cilindri. Inoltre, adesso sono ibridi e leggeri a 48 volt con il motogeneratore da 20 Cv integrato nel cambio automatico a 9 marce.

Le potenze delle ibride leggere diesel vanno dai 163 Cv della C 200 d ai 265 Cv della C 300 d.

I motori benzina di nuova Classe C, invece, si possono avere col 1.5 cc da 170 Cv per la C 180 e da 204 Cv per la C 200 oltre ad un 2.0 cmc da 258 Cv per la C 300.

La versione ibrida ricaricabile dovrebbe arrivare nella seconda parte dell’anno e, appunto, garantirà autonomie di circa 100 km che è il doppio di oggi e si potrà ricaricare anche dalle colonnine più veloci.

Disponibilità Nuova Classe C 2021

Sia la berlina che la station wagon debutteranno insieme e si potranno ordinare dal 30 marzo per un arrivo nelle concessionarie la prossima estate. Sei le versioni disponibili saranno Business, Sport, Premium, Sport Plus, Premium Plus, Premium Pro.

Richiedi informazioni

* campi obbligatori

…e se vuoi, ti chiamiamo noi

Ho letto l’informativa sul trattamento dei dati personali.

che i dati personali vengano utilizzati per le finalità di cui al punto b)

che i dati personali vengano utilizzati per le finalità di cui al punto c)

Condividi questa news
Ricerca veicoli
Scarica Brochure
Video
Contattaci
Sedi