Carraro
Carraro
Contattaci 0438 4363

Mercedes AMG: il reparto sportivo della Stella

Pubblicata il 06/04/2020 Mercedes AMG: il reparto sportivo della Stella

La Mercedes AMG Gmbh, comunemente detta AMG, rappresenta, da più di 50 anni, il reparto sportivo ufficiale della Casa di Stoccarda. 

Per gli appassionati di motori, le tre lettere "AMG",  identificano le Mercedes più potenti, "cattive" e performanti in circolazione oltre alle monoposto che dominano incontrastate la Formula 1.

Negli ultimi anni il brand ha saputo conquistare moltissimi clienti in tutto il mondo grazie a caratteristiche come sportività, lusso e tecnologia unite a piacere di guida e prestazioni uniche.

Mercedes AMG: la storia del brand.

Ripercorriamo assieme la storia della Mercedes AMG, un'azienda tedesca che nel tempo è diventata il reparto sportivo ufficiale della Mercedes.

I primi anni di AMG

  • 1967 -  Hans Werner Aufrecht e Erhard Melcher, due ingegneri tedeschi del reparto motorsport Mercedes decidono di mettersi in proprio a seguito della decisione della casa di abbandonare il mondo delle corse. Fondano la AMG (acronomimo composto dalle iniziali dei cognomi dei due fondatori e dalla lettera G di Großaspach, la cittadina dove avrà sede l'azienda).
    L'obiettivo dei due ingegneri, e quindi quello della AMG, è di trasformare vetture Mercedes di serie in auto sportive da pista;
  • 1971 - La Mercedes 300 SEL 6.8 preparata AMG si aggiudica il secondo posto alla 24 Ore di Spa;
  • 1976 - La AMG inizia ad elaborare alcune vetture Mercedes di serie dei clienti che non si accontentano delle prestazioni offerte dai loro mezzi. L'azienda si trasferisce ad Affalterbach.

L'inizio della collaborazione tra Mercedes e AMG

  • 1988 - Mercedes affida all'azienda il ruolo di scuderia ufficiale nel campionato DTM. In breve tempo diventa il team di maggior successo;
  • 1990 - AMG e Mercedes iniziano a collaborare sui modelli di serie;
  • 1991 - Conquistato il titolo Costruttori DTM con la 190E;

La prima AMG Mercedes

  • 1993 - Viene presentata al pubblico la prima automobile nata dalla collaborazione tra AMG e Mercedes. Nasce la C 36 AMG, prima Mercedes presente in listino con una versione AMG, dotata di un motore 3.6 litri a sei cilindri in grado di sviluppare 280 cavalli.
    Secondo titolo costruttori DTM;
  • 1995 - Terzo campionato costruttori DTM;
  • 1997 - É l'anno in cui Mercedes inizia a fornire safety-car per la F1. La vettura scelta è la CLK 55 AMG, dotata del mitico motore 5.4 litri V8 M113. La versione da corsa della coupé, la CLK - GTR, vincerà la prima edizione del campionato FIA GT;

AMG sempre più Mercedes

  • 1999 - Mercedes acquista il 51% di AMG e nello stesso anno viene presentata al mondo la nuova creatura di Horacio Pagani, la Pagani Zonda. La supercar è dotata del motore V12 Mercedes preparato ad Affalterbach.

Mercedes AMG: il matrimonio

  • 2005 - AMG viene interamente acquistata dal gruppo Daimler.
  • 2006 - Viene presentato il primo motore interamente Mercedes-AMG: l' M156 (un 6.2 litri V8). E per chi non si accontenta delle versioni "normali" delle vetture di Affalterbach vengono presentate le varianti "Black Series".

... fino ad arrivare ai giorni nostri

  • 2009 - Viene presentata la prima vettura interamente sviluppata da Mercedes-AMG: SLS AMG;
  • 2010 - Viene presentato il motore M157 5.4 litri V8;
  • 2012 - Presentata la seconda creatura sviluppata da Pagani. Nasce la Huayra, erede della Zonda, anch'essa dotata di un V12 Mercedes AMG;
  • 2013 - Debutta la Classe A 45 AMG dotata di un motore a quattro cilindri;
  • 2014 - Mercedes AMG riporta alla Stella il Mondiale F1 Piloti grazie a Lewis Hamilton e porta Stoccarda il primo titolo Costruttori di sempre;
  • 2017 - Presentazione al Salone di Francoforte della Project One Concept per i primi 50 anni di AMG Mercedes. La supercar più esclusiva di sempre sarà dotata di un motore 1.6 litri V6 derivato da quello delle monoposto di Formula 1;
  • 2019 - Sesto mondiale costruttori vinto in Formula 1. 

I segni distintivi delle vetture Mercedes AMG

"Tutto ciò che facciamo in Mercedes-AMG ruota attorno ai sogni di persone alla ricerca del brivido. Tradurre questi sogni in realtà è la nostra ambizione. Superarli è il nostro ideale. Per questo siamo pronti a spingerci sempre oltre".

Questa è la filosofia AMG

I segni distintivi che rappresentano una vettura AMG sono incisi in 6 punti.

  • Carattere. Le prestazioni di punta non sono frutto di una casualità, ma nascono dove l'arte ingegneristica si fonde con un'attitudine speciale: lo spirito di AMG. Siamo convinti che solo sfidando continuamente i limiti si possano raggiungere nuovi obiettivi. Non diamo niente per scontato, perché è l'essere umano che pone i limiti, ed è ancora solo lui che può superarli. Noi applichiamo questo principio alla realizzazione di automobili per il Motorsport, ma anche per la strada. Questo significa per noi “Driving Performance”.
  • DNA AMG. Ogni Mercedes-AMG è sviluppata e progettata interamente ad Affalterbach. La perfetta messa a punto e sinergia di tutti i componenti danno vita a una vettura capace di assicurare piacere di guida su strada, ma anche di affermarsi in pista.
  • Sistemi di propulsione. Il cuore pulsante del sistema di propulsione AMG è il motore. Con una Mercedes-AMG l'accelerazione diventa un'esperienza tangibile: diretta, potente, coinvolgente. Il merito è degli esclusivi sistemi di propulsione performance AMG, che assicurano risposta dinamica e agilità elevata, abbinate a prestazioni ed efficienza ai massimi livelli.
  • Sportività estrema. Se una strada è fatta per condurre da un luogo all'altro, per chi è appassionato di performance significa molto di più. Ogni curva è un invito. Chi ama le performance ha una guida attiva e sicura, ama liberare la potenza della propria auto sull'asfalto, per poi controllarla con la massima precisione. Il dinamismo è esattamente l'espressione della sua personalità. Liberare la passione e controllare la potenza: questo il principio in base al quale una Mercedes-AMG trasforma la potenza in dinamica di marcia con una perfetta taratura dell'assetto;
  • Design. Chi incontra una Mercedes-AMG sulla strada, vede il design in movimento. Chi guida una Mercedes-AMG, osa una dichiarazione d'amore per il design. Il design è il perfetto connubio di forma e funzione. L'inconfondibile linguaggio formale sottolinea immediatamente la vocazione sportiva - senza compromessi - di una Mercedes-AMG. Mascherine specifiche e prese d'aria di grandi dimensioni sono la sua caratteristica espressione, mentre incisivi rivestimenti sottoporta, alettone posteriore e fino a quattro terminali di scarico mettono in evidenza i geni del Motorsport. Il tutto rimanendo sempre fedele alle linee eleganti e sensuali di una Mercedes-Benz e senza mai eccedere.
  • Sound. Come una sinfonia. Basta accendere il motore per capire che una Mercedes-AMG vuole farsi sentire. Il sound potente dell'impianto di scarico è uno dei marchi di fabbrica di tutte le Mercedes-AMG, anche se ogni modello ha una propria sonorità inconfondibile.

Mercedes AMG: la filosofia "One man, one engine"

Ogni motore AMG viene assemblato in fabbrica ad opera di un singolo tecnico, secondo la filosofia "un uomo, un motore" tipica della casa. I motori a quattro cilindri in linea, i V8 e i V12 vengono montati a mano ed ogni propulsore AMG riporta una targhetta con la firma del tecnico che ne ha curato l'assemblaggio.

I motori che si possono trovare all'interno della gamma Mercedes AMG sono 6 e differiscono per cilindrata, potenza e frazionamento:

  • 2.0 litri L4 con potenze comprese tra i 306 a 421 cavalli. É il motore che equipaggia la Nuova Classe A ed è anche il motore a quattro cilindri con la maggior potenza specifica (210,5 cavalli/litro). Al momento lo si può trovare su Classe A 45 AMG, CLA 45 AMG e sulla GLA 45 AMG. Viene montato anche sulla Classe A 35 AMG, CLA 35 AMG, GLA 35 AMG, GLB 35 AMG.
  • 3.0 litri V6 o in linea sviluppa una potenza compresa tra i 390 e i 435 cavalli. Lo si può trovare su Classe C 43 AMG, GLC 43 AMG, Classe E 53 AMG, GLE 53 AMG,  CLS 53 AMG, SLC 43 AMG, AMG GT 43 4 Porte e AMG GT 53 4 Porte
  • 4.0 litri V8 con potenze comprese tra i 462 e i 639 cavalli. Viene montato su AMG GT, AMG GT-S, AMG GT-R, Classe C 63 AMG, Classe E 63 AMG, GLC 63 AMG e AMG GT 63 4 Porte.
  • 4.0 litri V8 di ultima generazione con potenze tra i 571 e 612 cavalli. Viene montato su GLE 63 AMG, GLS 63 AMG e Classe G 63 AMG.
  • 5.4 litri V8 BiTurbo con potente comprese tra i 525 e 585 cavalli. Lo si può trovare su Classe E 63 AMG, CLS 63 AMG e su Classe S 63 AMG.
  • 6.0 litri V12 BiTurbo sviluppa una potenza di 630 cavalli. Al momento è usato solo sulla Classe S 65 AMG. Prima era usato anche sulla S Coupé e sulla SL. É il motore usato anche sulla Pagani Huayra.

L'AMG Performance Tour by Carraro

L'AMG Performance Tour by Carraro è l'evento AMG, dedicato ai nostri clienti e non solo, che sfrutta l’esperienza di guida in un percorso extra-urbano all’insegna del puro divertimento. 
I partecipanti hanno l’occasione di scoprire a fondo tutte le caratteristiche, l’agilità, la forza e il suono sinfonico delle nostre vetture più performanti condividendone sensazioni, panorami unici del nostro territorio ed un momento conviviale all’insegna dello stare bene.

Vuoi aggiudicarti la possibilità di partecipare al nostro prossimo Performance Tour AMG?

Carraro quest'anno ti da la possibilità di farlo come ospite speciale.

Compila la form sottostante indicandoci la tua passione per i ‘cavalli’ di Affalterbach, o più in generale per le altre “specie” 😉 e magari il prossimo potresti essere proprio tu!

Richiedi informazioni

* campi obbligatori

…e se vuoi, ti chiamiamo noi

Ho letto l’informativa sul trattamento dei dati personali.

che i dati personali vengano utilizzati per le finalità di cui al punto b)

che i dati personali vengano utilizzati per le finalità di cui al punto c)

Condividi questa news
Ricerca veicoli
Scarica Brochure
Video
Contattaci
Sedi